LA MIA LISTA

title_spacer
Vi presento una delle liste che sosterrà la mia candidatura. Si chiama ‘Lista Enrico Forte Sindaco’ ed è guidata da Giovanni Malinconico. Insieme a lui un gruppo di persone eterogeneo: giovani, professionisti, uomini e tante donne. Molti si affacciano alle elezioni per la prima volta: hanno storie e punti di vista diversi, ma ciascuno interessante e significativo. Rappresenta il ritorno della politica tra la gente, la voglia prendersi carico di un pezzo di città ed accompagnarla in un cammino nuovo, che parla di futuro, e sana voglia di cambiare.
lista
logo-lista-eforte

MALINCONICO GIOVANNI

malinconico

Primo di quattro figli, ho 56 anni e mi sono trasferito nel capoluogo pontino all’età di 16 anni, per un incarico di mio padre, magistrato. Qui ho frequentato il Liceo Classico e poi l’Università  Sapienza a Roma. Svolgo la professione forense dall’87, prevalentemente nel campo del diritto amministrativo e degli enti locali, davanti ai tribunali di tutta Italia. Ho ricevuto molte soddisfazioni, sono stato presidente dell’Ordine degli avvocati di Latina per 11 anni, fino al 2015, e sono tuttora coordinatore dell’Unione Ordini Forensi del Lazio. Il mio impegno mi ha portato a far parte della Commissione Istituzionale presso il Consiglio Nazionale Forense per la stesura del testo di riforma dell’Ordinamento Forense (che si è tradotto in legge nel 2012). Ho sempre cercato di ritagliarmi degli spazi per dedicarmi al sociale e partecipare attivamente alla vita culturale della città, ma anche per coltivare le mie passioni: la musica, la letteratura, la logica e la matematica. Non ho mai fatto politica attiva, ma sono convinto che la politica sia un dovere etico di tutti.

AMBROSELLI VINCENZO

ambroselli

Sono nato a Castelforte nel 1948. Sono Perito Chimico ed ho frequentato i primi 3 anni di Università presso la facoltà di Farmacia. Mi sono trasferito nel 1974 a Latina  per motivi professionali ed ho iniziato la mia attività lavorativa presso una nota industria chimico-farmaceutica, dove ho svolto fino al 1980 le mansioni di vice e caporeparto di produzione e sino al 2013 quelle di responsabile del settore “Ecologia”. Nell’ambito di questa mansione, ho fatto anche parte della commissione Ambiente dell’Associazione degli Industriali di Latina, ma soprattutto di Confindustria Lazio (Roma). Dal 1 Marzo del 2013 sono in pensione. Coniugato con due figli, insieme alla carriera lavorativa ho sviluppato interessi sin da giovane per la politica, lo sport ed il sociale; seppur senza incarichi ufficiali, sono sempre stato vicino all’attività politica del Partito Democratico fin dalla sua nascita e all’attività sociale del quartiere in cui vivo (ex Q4) dal 1988. Negli anni 90 sono stato eletto I°Presidente del Consiglio di Istituto della scuola media Don L. Milani.  Attualmente mi sto dedicando più attivamente alle problematiche della città mettendo a disposizione le mie esperienze lavorative e di vita.

BORTOLETTO MASSIMO

bortoletto

Sono nato a Latina il 31 Luglio 1972 da una famiglia di contadini e operai di origini venete.
Nella mia famiglia l’impegno politico è sempre stato vissuto attivamente e dichiaratamente a sinistra.
Sono sposato e ho due figli di tre e cinque anni.
Ho trascorso la mia infanzia tra borgo Montello, Sabotino e S. Maria dove ho frequentato le scuole e imparato presto che in famiglia bisogna dare una mano.
Nella mia formazione, oltre alla scuola, è stato fondamentale lo sport. Ho giocato a basket fino ai 23 anni, sempre nell’A.B. Latina militando anche in serie B.
Mi sono diplomato al liceo scientifico Majorana nel 1991.
Dopo un periodo di pendolarismo mi sono trasferito a Roma dove ho iniziato a lavorare per mantenermi agli studi. Ho frequentato, senza terminarli, i corsi di laurea di Ingegneria Ambientale e di Geografia.
Nel 1999 ho iniziato a lavorare a Rinascita, storica libreria di Roma , nella quale ho potuto crescere professionalmente fino a raggiungere direzione di due punti vendita.
Dal 2009 lavoro per le Librerie Feltrinelli e nel 2011 ho colto l’opportunità di tornare a vivere nella nostra città per dirigere la libreria di Via Diaz. 
Il mio lavoro mi impegna nella promozione e nella fruizione della cultura ed è questo il principale ambito in cui sarà indirizzato il mio impegno, insieme alle problematiche relative alla scuola, allo sport e all’ambiente cercando di portare in Comune il punto di vista degli abitanti dei borghi.

CICCARELLI DOMENICO

Ciccarelli

Sono nato nel 1953, sposato con due figli. Sono stato dirigente di azienda in una Multinazionale americana con la funzione di Direttore Amministrativo e Finanziario(Controller) oltre che consigliere di Amministrazione nella Holding. Politicamente provengo da An di cui ho fatto parte in passato, nella sezione di Latina il “Quadrato”

COLUZZI MATTEO

coluzzi

Nato e cresciuto a Latina, ho frequentato il Liceo Classico Dante Alighieri periodo durante il quale ho svolto il ruolo di rappresentante degli Studenti per 4 anni consecutivi. Nel 2014 mi sono laureato in Architettura ed attualmente sono prossimo alla specializzazione in Progettazione Urbana, tematica oggi più che mai attualissima nella nostra città. La passione legata all’Architettura mi ha portato a partecipare a numerosi progetti e concorsi internazionali riuscendo a portare Latina ed il suo bagaglio storico-culturale in palcoscenici di tutto prestigio tra cui eventi legati alla Biennale di Architettura di Venezia ed Università Europee. Inoltre da numerosi anni ormai, insieme a tanti altri giovani validi e ambiziosi, abbiamo iniziato un percorso fatto di proposte e progetti relativi alla valorizzazione del patrimonio tangibile ed intangibile del
nostro territorio, alla realtà sociale e giovanile, all’innovazione tecnologica, alla pianificazione responsabile ed in generale a tutto ciò che potrebbe essere e che ci auguriamo sarà il futuro della terra dove affondano le nostre radici.

CLEMENTE ANTONINO ALIGHIERE

alighiere
Sono nato a Marsala nel 1944, dopo la laurea in Scienze Agrarie, presso l’Università di Palermo,nel 1969 lascio la Sicilia e arrivo a Latina; è in questa città che nascono e crescono i miei figli e costruisco una lunga carriera professionale nel mondo della scuola che mi ha visto, per oltre quarant’anni, alla guida di diversi Istituti Superiori, coordinatore e animatore di iniziative didattiche e formative. A Latina, voglio restituire qualcosa di tutto quello che mi ha dato, con la promessa di adoperarmi con passione e serietà.”

COTESTA VERONICA

cotesta
Sono originaria di Roccagorga, laureata in scienza della pubblica amministrazione;ho studiato a Latina dove attualmente lavoro nel ramo della consulenza alle imprese. Vengo da una famiglia sempre attiva in campo sociale e per le associazioni della tutela degli animali.

Ho sempre fatto politica attiva per la gente, sono stata nel percorso accademico rappresentante degli studenti. Vorrei tanto che Latina, ospitando già importanti Facoltà universitarie, si rilanciasse culturalmente e offrisse ai suoi studenti possibilità di maggiore inserimento all’interno delle dinamiche cittadine con possibilità di  concreta formazione lavorativa. Conosco bene la criticità dei trasporti urbani e dei collegamenti per e nella città, al pari delle problematiche economiche che toccano da vicino le imprese: tassazione, finanziamento, contrazione dei consumi, Ztl sole per citarne alcune. La città dovrebbe riscoprire e rilanciare le imprese, partendo da quelle agricole e artigiane.
Mi candido perchè voglio un’amministrazione  «Sana e FORTE»

D'ALESSIO MARIASSUNTA

D'alessio
Giornalista, scrittrice e blogger de Il Fatto Quotidiano, Gli Stati Generali e Linkiesta.  Negli ultimi venti anni ha fatto comunicazione, come Addetto Stampa, di vari Ministri del MEF e del MIUR, iniziando con Vincenzo Visco allora Ministro delle Finanze. Ha seguito quindi, da molto vicino…l’avvio dell’Euro, la riforma del Mef e quindi la nascita delle Agenzie Fiscali e campagne di comunicazione sul sommerso e sul rientro dei capitali dall’estero e altre cose di grande rilievo nazionale. Al Miur è stata Caporedattore di Atenei, la rivista del Ministero edita da Mondadori e negli ultimi tempi, Direttore di Researchitaly, il Portale delle ricerca Internazionale  voluto dal Ministro Profumo, guidando quindi una redazione composta da 5 giornalisti scientifici e 2 traduttori. Ha avuto modo di intervistare parecchie personalità scientifiche e non solo. Fiera di averlo fatto per tre volte con la professoressa Montalcini. Ed è sua l’ultima di intervista, quella che la grande scienziata ha voluto lasciare come suo testamento ai giovani e alle donne. Nel tempo ha ricevuto parecchi premi e riconoscimenti,
Si occupa di Pari opportunità praticamente da sempre. Ha scritto libri e articoli al riguardo e per venti anni è stata la Responsabile Pari Opportunità Provinciale  di tutte le categorie della Cisl. Oltre alla cura del suo orto cittadino, cura molti hobby, tanto che nel suo blog personale dal termine ironico…http://ladonnaincorriera.blogspot.it/ , perchè definire in carriera una donna fa sempre supponenza, si definisce: giornalista , autarchica e multitasking. 

D'AMICO VINCENZO

D'amico
Mi chiamo Vincenzo D’Amico,residente e nato a Latina il 09.01.57,coniugato e padre di due figlie. Ho conseguito il diploma di perito meccanico presso l’I.T.I.S.di Latina,continuando i miei studi presso l’Università di Camerino fino al terzo anno della facoltà di Giurisprudenza. La mia esperienza lavorativa si è svolta nell’azienda farmaceutica Recordatu e in seguito nell’azienda alimentare G.I.A.L. Esperto in infortunistica stradale. La motivazione della mia candidatura? Voglio Trasparenza e Legalità.

FORCINA FRANCESCA

forcina

Mi chiamo Francesca Forcina, sono nata a Latina il 26/10/1976, ho studiato presso l’Istituto religioso Preziosissimo Sangue di Latina, per conseguire poi il diploma magistrale. Dopo gli studi per qualche anno ho insegnato in istituti privati di Latina. 
Ho deciso poi di lasciare la nostra città per andare a lavorare fuori come visual merchandising e tornare dopo qualche tempo per gestire una mia attività commerciale. 
Al momento lavoro presso il bar dell’ospedale e dedico gran parte del mio tempo libero i attività legate al mondo dell’associazionismo e del volontariato.

FREZZA ALESSANDRA

Afrezza

Vengo da una famiglia istriana e sono nata  a Sabaudia il 15/o8/1951, sposata e madre di due figli. Ho frequentato il Liceo Classico Dante Alighieri di Latina. Ho proseguito gli studi alla Sapienza di Roma conseguendo la laurea in Scienze Politiche.
Insegnante di matematica presso la scuola Alberghiera di Sabaudia, ho vinto un concorso per entrare nella Cassa di Risparmio di Roma dove ho lavorato per 35 anni in varie sede dell’ Agro Pontino. Mi sono occupata prevalentemente di concessione crediti agli agricoltori ed agli imprenditori.
Da sempre attiva nel  sociale, mi sono occupata di promozione turistica nella pro-loco di Sabaudia.
Sono infermiera diplomata volontaria della Croce Rossa Italiana.
Negli ultimi due anni, a partire dall’abbattimento dell’albero in via Quarto, sono stata protagonista nelle battaglie condotte dai comitati cittadini sull’urbanistica, sulla protezione del territorio e sulla sostenibilità ambientale.

GENOVESI CARLO

genovesi

Mi sono sempre occupato di sociale e di sport nella mia città, Latina, valorizzando le periferie e le attività che coinvolgono i giovani. Mi sono candidato perchè condivido il progetto di Enrico Forte. Voglio lavorare per la città e per Borgo San Michele, uno dei borghi che maggiormente necessitano di attenzione, dimenticati dalle vecchie amministrazioni.

LUPARO GIULIA

Gluparo
Sono Giulia Luparo, ho 24 anni ,sono sposata ed ho una bimba di un anno.
Sono iscritta alla facoltà di giurisprudenza avendo avuto sempre a cuore il senso di trasparenza,legalità e giustizia che cerco di portare in tutto ciò che faccio, sia nella vita privata che nei miei impegni pubblici e sociali.

MAIETTA PIERLUCA

maietta

Sono Pierluca Maietta, ho 21 anni e ho deciso di candidarmi al Consiglio Comunale alle prossime elezioni. Il perchè di questa scelta? Onestamente non sono stato troppo attivo nella vita politica della città, ma ho sempre seguito con curiosità l’avvicendarsi degli eventi che hanno portato la città stessa nella situazione in cui si trova ora. Sono un ragazzo e mi immergo quotidianamente nella vita della città: per strada già si leggono i nomi storici, si vedono i volti storici, per questo c’é bisogno di un cambiamento e per farlo bisogna partire proprio dalla mia generazione, perchè tra qualche anno spetterà a noi prendere le decisioni più importanti per la NOSTRA CITTÀ! Per strada si sentono i soliti motivetti: chi non andrà a votare, chi non è interessato, chi è stanco della città e vuole andar via. Purtoppo queste sono le frasi più utilizzate dalla maggior parte dei miei coetanei, forse giustamente lontani da una politica che perde sempre più i suoi valori. Ho deciso di candidarmi per questo: cercare di avvicinare i ragazzi non tanto alla politica stessa, ma alla vita della nostra terra, esponendomi per cercare di fare da tramite affinchè questo sogno si avveri. Perchè con Enrico Forte? Reputo Enrico la persona giusta per portare un vento nuovo in città e conoscendolo da anni, gode della mia piena stima e fiducia, sia come politico ma soprattutto come persona!

MAIO ALFREDO

AMaio

Sono nato nel 1956, ultimo di tre figli, a Castelpoto, piccolo paese del Sannio in provincia di Benevento, da una famiglia di agricoltori.

Mi trasferisco a Latina nel 1983 per motivi di lavoro. A tutt’ oggi dipendente di un importante gruppo che opera nel settore sanitario sia in ambito nazionale che internazionale e che gestisce a Latina l’ Istituto Chirurgico Ortopedico Traumatologico (ICOT). Da 33 anni svolgo la mansione di autista, e attività di stretta collaborazione fiduciaria con la direzione sanitaria e amministrativa.
Sposato con Damiana e padre di Piero, che quest’ anno si recherà per la prima volta alle urne.
Anche per lui il mio impegno a sostegno della Lista Enrico Forte Sindaco, uomo coerente e  competente, perché Latina deve tornare a correre ed essere la prima città del Lazio.

MARTINO MANUELA

MMartino

Sono nata a Velletri il 22/05/1976. Sposata da 10 anni con una bambina di 3 anni.

Appena diplomata ho lasciato Latina per lavorare presso una delle più importanti società di Turismo d’Affari nel ruolo di Consulente Nazionale Business Travel. Per sei anni ho avuto l’opportunità di conoscere, abbastanza bene, il tessuto industriale nazionale ed il mondo dell’hotellerie. Per motivi di cuore ho cambiato lavoro, sono tornata a vivere a Latina lavorando a Pomezia come responsabile commerciale di un’ Agenzia di Lavoro, con l’obiettivo di sviluppo proprio sulla nostra città, avvicinandomi così alla realtà lavorativa di domanda/offerta presente sul nostro territorio.

 

Il valore più importante della mia vita è la famiglia e proprio per lei ho cambiato ancora lavoro, attualmente sono impiegata presso un’associazione che opera nella zootecnia, altro settore economico fondamentale per il nostro territorio.

Le prossime elezioni amministrative rappresentano l’opportunità di dedicarmi attivamente al miglioramento della città, mettendo a disposizione delle stessa e della prossima squadra di governo cittadino, le mie capacità ed esperienze professionali.

MASTRANTONI ORNELLA

mastrantoni

Sono impegnata nel sociale da oltre trenta anni nei piccoli centri come Prossedi e Pisterzo; ho operato nell’ambito della Pro-loco e della Commissione di S.Michele Arcangelo. Da oltre 15 anni Consigliere Comunale di Prossedi, decisa e combattiva sempre al fianco dei più deboli. Aperta al dialogo e sempre disponibile nell’affrontare e risolvere problematiche sociali. Docente in un noto Liceo Scientifico di Latina, amata e rispettata da alunni, genitori e colleghi. Il mio obiettivo è riportare la politica al centro dell’interesse collettivo , come avviene nei paesi, o nei piccoli centri dove c’è il rispetto della “ cosa pubblica” combattendo i giochi di palazzo e di potere..

MAULUCCI GIORGIO

maulucci
Laureato in Lettere Classiche, tesi in Letteratura Latina (Prof. Ettore Paratore), Univ. La Sapienza Roma. Abilitazioni in Italiano-Latino e Greco; vincitore di concorso a cattedra Italiano-Latino;
docente di Italiano, Latino e Greco e di Italiano e Latino al Liceo Classico e Scientifico “L. Da Vinci” di Terracina, “G.B.Grassi” di Latina, “E.Majorana” di Latina  senza soluzione di continuità dal 1969 al 1983.
Vincitore concorso a Preside nel 1982-83, Preside al Liceo Classico di Merano(Bolzano) a.sc. 1983-84, all’Istituto Magistrale “A.Manzoni” di Latina, a.sc. 1984-1991, al Liceo Classico “Dante Alighieri”, a.sc. 1991-92 / 2009-10. Attualmente in pensione.
Ha attuato diverse sperimentazioni didattiche: Liceo Pedagogico all’Istituto Magistrale “A. Manzoni” di Latina (prima istituzione Liceo pedagogico); il Brocca e quindi la sperimentazione dell’Autonomia, Liceo Classico “Dante Alighieri”con quattro  indirizzi: Umanistico,Classico/Moderno, Cinematografico, Beni Culturali. 
Docente per la preparazione a concorsi a cattedra e per la formazione.
A partire dagli anni ’70  ha organizzato e condotto una fitta serie di cineforum e film-studio rivolti al pubblico scolastico e della città.
Collaborazioni con la Cineteca di Stato (Roma), con il Piccolo Teatro di Milano, il Teatro alla Scala di Milano.
Ha svolto una intensa attività artistico-culturale sia nell’ambito della scuola sia della città promuovendo numerosi eventi che hanno visto protagonisti non poche personalità di chiara fama del mondo universitario, della letteratura e della scienza, del teatro e del cinema. 

MORINI ANNA EUGENIA

Morini

Sono nata a Latina nel 1970, dove ho frequentato il Liceo classico Dante Alighieri. Dal 1989 al 2000 ho vissuto stabilmente a Roma, laureandomi in lettere antiche e maturando le prime esperienze lavorative in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma e con la Sesta Circoscrizione comunale per la realizzazione di eventi culturali nell’ambito dell’Estate romana

Nel 1995 ho iniziato a insegnare nei Licei di Latina Dante Alighieri e Ettore Majorana, attivi nel campo della sperimentazione didattica a livello nazionale. 

Grazie a questo apprendistato ho sempre considerato necessaria la relazione tra scuola e territorio. Dal 2000, anno in cui sono tornata a vivere a Latina, ho costantemente legato la mia professione di docente a quella di promotrice culturale, collaborando con diverse realtà associative. Particolare menzione meritano il Centro Studi Angelo Tomassini e il Centro Donna Lilith

Ho curato mostre fotografiche e pittoriche, organizzato rassegne d’arte e concorsi per i giovani, ho coordinato e tenuto corsi sul linguaggio cinematografico e fotografico, ho partecipato come relatrice a convegni letterari e presentazioni di libri. 

Uno sguardo diverso sul mondo della scuola e della cultura è maturato da quando sono madre di due bambine. La relazione con le famiglie e con la scuola, dal punto di vista genitoriale, mi ha consentito, infatti, un’analisi profonda e meditata del tessuto sociale nel quale i nostri figli crescono e apprendono, sollecitandomi a un impegno in prima persona per la realizzazione di una città senza mura e più inclusiva.

NOVELLI DANIELA

novelli

Sono nata a Latina il 22 dicembre del 1968, sono laureata in Sociologia all’Università La Sapienza di Roma e sono una giornalista iscritta all’Ordine dei Giornalisti del Lazio. 

Fin qui tutto abbastanza facile… 

La sintesi dovrebbe essere la prima qualità di una giornalista, ma è davvero faticoso presentarsi in poche righe, raccontare in poche battute a persone che non mi conoscono il rapporto che mi lega a mia figlia, Carlotta Antonelli, le mie battaglie giovanili da rappresentante degli studenti al “Vittorio Veneto”, il mio primo incontro con la politica, anche quella “istituzionale”, quando poco più che maggiorenne divenni consigliere circoscrizionale. Il mio impegno nel sociale con varie associazioni e soprattutto l’orgoglio di avere dato vita con altri genitori di persone diversamente abili all’associazione Diaphorà Onlus. Sono tanti i ricordi legati anche alla mia vita professionale, il web, gli uffici stampa, la radio, la tv, le riviste e i giornali che, in questi anni, da un osservatorio privilegiato, mi hanno permesso di incontrare e conoscere tante realtà diverse. Lo spazio a mia disposizione per presentarmi è finito, ma in queste ultime righe una cosa la voglio dire, anche per spiegare i motivi di questa mia candidatura al Consiglio Comunale con la Lista Enrico Forte Sindaco. Se guardo indietro rivedo la mia infanzia, la mia famiglia i miei nonni che si sono spostati in questa terra alla ricerca di una vita migliore, il loro impegno, e le loro fatiche spese per garantire un futuro ai loro figli, nipoti, a me. Il loro lavoro ha dato buoni frutti ma purtroppo, negli ultimi anni, la città che loro con tanti altri hanno creato non è più la stessa il degrado e la deriva etica e morale che la sta avvolgendo è ormai davanti agli occhi di tutti. Purtroppo non basta più l’associazionismo o un tenue attivismo civico, occorre un impegno più incisivo all’interno degli enti che governano la nostra comunità. Per questo motivo ho deciso di candidarmi e vi assicuro che per me non è stata una decisione facile. Questa candidatura ha richiesto impegno e rinunce ma l’ho fatto perché voglio una città migliore, una città pulita, sicura, onesta, che offra opportunità di lavoro, valorizzi i suoi talenti e le sue peculiarità e soprattutto voglio una Latina più partecipe, attenta e impegnata a rimuovere gli ostacoli e i pregiudizi che garantisca pari opportunità a tutti gli individui. Voglio una città inclusiva, pronta ad accogliere e valorizzare le diversità. Non è cosi difficile realizzare condizioni di felicità nelle nostre case, nei nostri quartieri, nelle nostre strade, Latina è piena persone oneste e di buona volontà il mio appello è rivolto a tutti voi non state in disparte, scegliete e votate con coscienza, insieme possiamo farcela a scrivere un nuovo capitolo nella storia della nostra città.

PATTARO ANNAMARIA

ampattaro

Nata a Latina il 2 Ottobre 1961, figlia di agricoltori veneti. La famiglia Pattaro, originaria di Padova, si è insediata a Latina nel periodo dell’assegnazione dei Poderi ex O.N.C. a Borgo San Michele e Via dell’Agora.

Diplomata presso l’Istituto Tecnico Commerciale G. Salvemini di Latina, sposata con due figli.

Ha lavorato per 10 anni nella Confederazione Italiana Agricoltori come responsabile del settore fiscale, successivamente per 25 anni nell’ ARALAZIO facendo esperienza del mondo zootecnico in genere, ed in particolare di quello del settore bufalino.Iscritta alla FLAI CGIL, partecipa attivamente agli organismi della categoria acquisendo conoscenze sulle tematiche del lavoro e portando il suo contributo nelle varie istanze sindacali. E’ stata Presidente del Direttivo della Camera del Lavoro di Latina. La candidatura vuol rappresentare l’assunzione dell’impegno a mettere a disposizione della “Lista Enrico Forte Sindaco” le esperienze maturate in ambito sindacale e nel settore agricolo. L’impegno si tradurrà in azioni concrete e verificabili dall’attenzione che la nuova giunta porrà in essere nei rapporti tra le parti sociali e l’Amministrazione Comunale, con particolare riferimento al mondo agricolo ed al suo indotto, che resta uno dei settori trainanti dell’economia pontina.

ORLANDI CLAUDIA

orlandi

Sono nata a Sezze il 19 febbraio 1964, ha vissuto a Latina Scalo fino all’età di undici anni ed in seguito si è trasferita a Latina dove ha frequentato la scuola Media Giuseppe Giuliani e ha conseguito il diploma presso il “Liceo scientifico Ettore Majorana”. Una volta diplomata, all’età di 19 anni ha intrapreso due strade : il percorso lavorativo come agente assicurativo (tutt’oggi il suo lavoro) e ha coltivato la passione per la politica, grazie anche all’influenza di suo zio Tonino Catavolo, contribuendo alla formazione del ” Centro politico Giulio Andreotti”. Nel corso degli anni è stata eletta due volte di seguito consigliere alla I circoscrizione di Latina centro, durante i quali è venuta incontro ai bisogni quotidiani dei cittadini.

Ha due figlie, Antonella e Aurora avute dal suo ex marito dal quale si è separata nel 2011. Recentemente ha appena aperto un’agenzia di assicurazioni, realizzando cosi uno dei suoi più grandi sogni. Tuttavia non si sente ancora soddisfatta poichè vorrebbe uscire nelle elezioni comunali nella lista civica di Enrico Forte. 

RACHELE MINO

Laureato in Medicina e specializzato in Pediatria con il massimo dei voti, con lode. Ho dedicato parte dell’attività ad impegni istituzionali, alla ricerca ed alla formazione continua finalizzata al raggiungimento di specifiche competenze in ambito subspecialistico. Dal 2011 sono Consigliere dell’Ordine dei Medici della Provincia di Latina. Nel febbraio 2016 mi è stato conferito l’incarico di referente Nazionale Fimp (Federazione Italiana Medici Pediatri) per un Progetto Europeo sull’Autismo, coordinato, in Italia, dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità. In qualità di Responsabile Nazionale dell’Area Neuropsichiatria Infantile della Fimp, ho partecipato, attraverso un intervento in audizione al Senato, all’iter parlamentare sul disegno di legge relativo ai bambini con Disturbi dello Spettro Autistico. Nel corso dei numerosi eventi formativi che mi hanno visto partecipe in qualità di organizzatore e relatore, ho sottolineato le difficoltà, sempre più crescenti, da parte dei genitori, di ricevere, per il proprio bambino, assistenza e cure nel proprio territorio. La richiesta di aiuto, sempre più frequente da parte delle famiglie, mi ha fortemente motivato a dedicare maggiore attenzione ai bisogni assistenziali complessi e all’analisi degli interventi necessari alla risoluzione delle emergenze di carattere sociosanitario della nostra città, anche attraverso una partecipazione attiva alla vita politica, con l’obiettivo di dare risposte efficaci per sostenere le famiglie, la genitorialità, il disagio psicosociale, la formazione, l’ambiente e la sostenibilità economica.

RICCI MILENA

mricci
Sono nata a Priverno il 29 settembre 1965. Sin da bambina  vivo a Latina dove ho  frequentato  il liceo classico Dante Alighieri. Fino al conseguimento del diploma di maturità classica ho alternato lo studio alla mia passione per lo sport. Ho fatto atletica leggera a livello agonistico specializzata nei 1500 m.   Mi sono laureata in Economia e Commercio alla Sapienza di Roma  e, una volta laureata, negli anni 90 ho avuto la fortuna di poter scegliere il mio lavoro di commercialista  conseguendo,  pertanto,   l’abilitazione all’esercizio della professione di dottore commercialista e revisore contabile.  In quegli anni ho conseguito, altresì, l’abilitazione all’insegnamento delle discipline giuridiche ed economiche (diritto) e di quelle economico aziendalistiche (ragioneria). Quindi oltre ad esercitare la mia professione , ho insegnato presso vari istituti tecnici nella provincia di Latina fino al 2003 quando ho deciso di immergermi totalmente nella mia professione che esercito tra Latina e Roma.  Mi occupo della gestione amministrativa contabile e fiscale delle imprese, di contenzioso tributario e societario. Collaboro con il Tribunale di Latina in qualità di Ctu nei processi civili, sono delegata alle vendite  e custode giudiziario nelle procedure esecutive immobiliari e curatore  di alcuni fallimenti. In ambito pubblico,  fino al 2012 sono stata revisore dei conti di varie scuole di Latina e Roma dapprima in rappresentanza della provincia e  successivamente in rappresentanza del MIUR.  Sono stata revisore dei conti del Comune di Roccagorga e  attualmente  mi occupo della amministrazione del centro Sportivo universitario di Roma (CUS) e dei rapporti tra questo ente sportivo universitario e l’Università La Sapienza di ROMA  che finanzia tale Ente con i propri contributi.   Sono stata Consigliere dell’ordine dei dottori commercialisti di Latina fino a dicembre 2012 dove ho presieduto la commissione iscrizione e cancellazione albo e tirocinanti
Divisa tra i numerosi impegni di lavoro,  famiglia e  figlio, ho deciso di candidarmi perché  credo che il cambiamento si possa effettuare solo dall’interno delle istituzioni, mettendo a disposizione il mio  tempo,  le mie competenze, la mia voglia di fare, la mia onestà e bontà.

TIBERI ANDREA

tiberi
Ho 38 anni e sono nato a Sezze.Ricordo  le mie origini con piacere perchè è il paese di mio padre Paolo, già primario dell’ospedale di Sezze, a cui si è dedicato fino alla prematura scomparsa.  
Latina è la mia città, dove ho consolidato le mie amicizie e coltivato le mie passioni.
Ho conseguito la laurea in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.
Lavoro presso un’agenzia di servizi che si occupa di formazione ed orientamento al lavoro e di servizi alle imprese.  Collaboro con un team di professionisti, con funzione di Relazioni Esterne, specializzati nel settore bancario e finanziario, a difesa di privati ed aziende in sofferenza. Impegnato dai tempi universitari nel mondo del volontariato e dell’associazionismo, mi sono occupato a livello locale di progetti di Servizio Civile. Eletto nel 2007 al Consiglio della III Circoscrizione Latina Est, nelle amministrative del 2011 ho raggiunto circa 300 vot sfiorando l’elezione a consigliere comunale. Mi candido perchè desidero contribuire attivamente alla vita politica di Latina, portando nuove idee e uno stile più fresco e moderno. LATINA ha un grande potenziale: sociale, turistico, culturale, economico. Partendo da questi valori, bisogna rilanciare la città, valorizzando i talenti, potenziando l’offerta turistica e creando sviluppo attraverso la cultura. Serve restituire decoro e sicurezza nei quartieri e  dignità alla seconda città del Lazio.

TONINI ERNESTA

ETonini
Laurea specialistica magistrale in “Scienze Infermieristiche ed Ostetriche”   con  la votazione di 110/110 e lode  conseguita presso l’Università “la Sapienza” di Roma, titolo della tesi: “principi e componenti della leadership”. Stage di formazione all’estero in  Olanda  sulla formazione e dirigenza infermieristica. In possesso di specializzazioni e master.
 Direttore  del corso di laurea in scienze infermieristiche  della Sapienza in convenzione con l’azienda USL di Latina con responsabilità di progettazione, direzione, sviluppo e programmazione  dei  processi organizzativi e percorsi formativi delle professioni sanitarie in ambito Ospedaliero e Territoriale.
Progettista e Direttore  dei  corsi di  in operatore socio sanitario dell’azienda USL/Regione Lazio. Docente  nei corsi di laurea per le professioni sanitarie, nei corsi per operatori socio sanitari e al master di II liv. in Colonproctologia    del Dipartimento di Scienze Chirurgiche della Sapienza di Roma. Ha ricoperto la carica di segretaria provinciale  del collegio IPASVI di Latina  e di Vice Presidente regionale ACOS (associazione cattolica operatori sanitari) Roma. Numerose pubblicazioni scientifiche;  è  revisore e collaboratore di testi bibliografici per le professioni sanitarie. Relatore e moderatore di  numerosi  congressi e convegni scientifici su territorio provinciale, regionale e nazionale. Membro  componente delle commissioni esaminatrici per le   sedute di tesi di laurea per le Scienze Infermieristiche e per i Tecnici Ortopedici. Ha partecipato in qualità di tecnico esperto alla stesura dell’ordinamento didattico 509/99 per le professioni sanitarie   della classe 1 dell’Università la Sapienza di Roma.

ULGIATI FABIO

ulgiati
Nato a Latina il 26 gennaio 1976, sposato e padre di un bellissimo bimbo, sono laureato in Economia e Commercio e Dottore di Ricerca in Economia e Finanza nel Governo di Impresa, presso  la “Sapienza” di Roma, esperienza, quest’ultima, che mi ha permesso di pubblicare saggi economici in Italia e all’estero (Philadelphia University ed I.R.M.A. di San Diego).
Sono referente in Camera di Commercio dello sviluppo locale e della competitività dei sistemi produttivi, occupandomi di promozione, internazionalizzazione, analisi competitiva, accesso al credito e finanza agevolata. Delegato a rappresentare l’Ente camerale nelle funzioni di pianificazione strategica, partecipo ai tavoli tecnici di lavoro per lo sviluppo economico delle aree nord, centro e sud della provincia.
La mia esperienza si arricchisce di collaborazioni ed attività di ricerca scientifica attraverso cui sostenere l’innovazione tecnologica di prodotto, processo e di tipo organizzativo delle imprese agroalimentari, farmaceutiche, aerospaziali, meccaniche ed elettroniche.
La candidatura nasce dalla volontà di contribuire alla valorizzazione del nostro sistema imprenditoriale e territoriale, sfruttando le opportunità offerte dai Fondi comunitari, regionali ed Interprofessionali, sostenendo i processi di innovazione e sviluppo sostenibile, l’artigianato e il recupero dei mestieri, la cultura e l’inclusione sociale delle fasce più deboli, oggi ai margini del mercato del lavoro.